Login Registrati

Accedi al tuo account

Username *
Password *
Ricordami

Crea un account

I campi segnati con asterisco (*) sono richiesti.
Nome *
Username *
Password *
Verifica password *
Email *
Verifica email *

Vieni a Napoli potrai partecipare a esclusive escursioni ;

  • Visit Pompei

  • Visit Sorrento

  • Visit Capri

    Visit Capri

  • Napoli giro città

  • Congressi a Napoli: prenotazioni alberghi e servizi turistici

    Congressi a Napoli: prenotazioni alberghi e servizi turistici

Elenco Proposte per viaggi di nozze

Colori Africani: cascate Vittoria, Parco Nazionale Chobe e Delta dell’Okavango

 Durata 11 giorni

COLORI AFRICANI: cascate Vittoria, Parco Nazionale Chobe e Delta dell’Okavango

in Botswana: campi della prestigiosa catena

Desert & Delta Safaris

Durata: 11 giorni/8 notti

Esclusiva Viaggi dell’Elefante

QUANDO PARTIRE


 
01
Aprile
30
Novembre

 

Un’avventura strepitosa attraverso le meraviglie di Botswana e Zimbabwe. Via Johannesburg raggiungerete le Victoria Falls per iniziare un tour indimenticabile con una crociera al tramonto sulle acque del fiume Zambezi. La tappa successiva sarà al Parco Nazionale di Chobe con il suggestivo paesaggio naturale e la ricca e variegata fauna tra cui i circa 120.000 esemplari di elefanti che potremo scorgere nel corso del fotosafari lungo il fiume o nel Parco. Un nuovo trasferimento con piccolo aereo da turismo ci condurrà alla Riserva Moremi lungo il delta del Okavango, i rangers locali parlanti Inglese, ci guideranno alla scoperta della Riserva istituita nel 1965. Ultimo “highlight” del nostro tour sarà proprio il delta dell’Okavango che esploreremo in veicolo 4x4,  a piedi o in mokoro, le piccole imbarcazioni che originariamente erano scavate in tronchi di legno ma che oggi, per salvaguardare le foreste, vengono riprodotte in fibra di vetro.

 

I Plus dell'Elefante

-  Alloggi nei prestigiosi Desert & Delta Safaris Camp in Botswana

-  Escursione in barca al tramonto sul fiume Zambesi

-  Possibilità di arricchire l’esperienza alle cascate Victoria con attività quali volo panoramico, rafting, trekking con i leoni, elephant back safaris

-  Trasferimenti in piccoli aerei da turismo per facilitare gli spostamenti (non esclusivi)

Nota: il bagaglio max. ammesso durante il trasferimento con piccoli aerei da turismo tra i campi del Botswana è di 20 kg. Per persona.



Itinerario di viaggio

 11 Tappe
Volo

Volo

1° giorno – ITALIA/JOHANNESBURG

Disbrigo delle operazioni d’imbarco e doganali. Partenza per Monaco o Francoforte con volo di linea South African Airways/Lufthansa. Arrivo, cambio di aeromobile e proseguimento per Johannesburg con volo di linea South African Airways. Pasti e pernottamento a bordo.

Victoria Falls

Victoria Falls

2° giorno – JOHANNESBURG / VICTORIA FALLS

Arrivo a Johannesburg. Disbrigo delle operazioni di sbarco e doganali. Cambio di aeromobile e proseguimento Victoria Falls (Zimbabwe). Arrivo e disbrigo delle formalità doganali e d’ingresso (rilascio del visto di entrata, USD 60,00, da pagare localmente). Incontro con l’assistente (in lingua inglese) e trasferimento in albergo. Al tramonto si effettuerà una suggestiva crociera lungo il fiume Zambezi, il quarto del continente per lunghezza, che alimenta le Cascate Vittoria. Rientro in albergo e pernottamento. Pasti liberi.

Victoria Falls

Victoria Falls

3° giorno – VICTORIA FALLS

Prima colazione in albergo.In mattinata, visita alle Cascate Vittoria (guida in lingua inglese), uno dei luoghi naturali più affascinanti al mondo. Le cascate segnano il confine tra lo Zambia e lo Zimbabwe. Si estendono per circa 1,7 km e il salto nella Zambezi Gorge  varia dai 90 ai 107 mt circa. Le acque precipitano con un rombo assordante sollevando vapori visibili a chilometri di distanza e creando arcobaleni improvvisi: viste dall’alto dallo l’impressione della maestosità e spettacolarità della Natura! Durante il periodo delle piogge (da marzo a maggio), l’acqua che si riversa nell’orrido è di quasi 5 milioni di metri cubi al minuto. Anticamente chiamate Mosi-oa-Tunya (fumo tonante), devono il loro nome all’esploratore David Livingstone che le dedicò alla regina Vittoria (1852). Lungo il percorso a piedi si ammirerà il Salto del Diavolo e si giungerà alla fine della gola dove si trova una statua dedicata all’esploratore. Rientro in albergo. Pomeriggio a disposizione per attività individuali facoltative (volo panoramico sulle cascate, rafting, bungee jumping, trekking con i leoni, elephant back safaris, ecc). Pernottamento in albergo. Pasti liberi.

Parco Nazionale Chobe

Parco Nazionale Chobe

4° giorno – VICTORIA FALLS/ P.N. CHOBE (BOTSWANA)

Prima colazione in albergo. Al mattino, trasferimento via terra al Chobe National Park (Botswana – circa un’ora e mezza). Sistemazione al lodge e pranzo. Nel pomeriggio attività di fotosafari o nel parco nazionale o lungo il fiume Chobe: suggestivo il paesaggio al tramonto e possibilità di vedere l’incredibile concentrazione della fauna che vive in prossimità del fiume (i safari fotografici sono effettuati con i veicoli e le imbarcazioni del lodge, non in uso esclusivi, e con guide in lingua inglese). Rientro al lodge, cena e pernottamento.

Parco Nazionale Chobe

Parco Nazionale Chobe

5° giorno – P. N. CHOBE

Pensione completa al lodge. Giornata interamente dedicata ai safari all’interno del parco nazionale. Il Chobe è una delle riserve più importanti dell’Africa; si distingue per la grande varietà di ambienti e la vasta presenza di elefanti: circa 120.000 esemplari. Pernottamento al lodge.

Riserva Moremi

Riserva Moremi

6° giorno – P.N. CHOBE / RISERVA MOREMI

Attività al mattino nel parco e rientro al lodge per la colazione. Trasferimento all’aeroporto di Kasane e partenza con piccolo aereo da turismo (non in uso esclusivo – servizio collettivo) per la Riserva Moremi, situata nella zona orientale del Delta dell’Okavango. Sistemazione in campo tendato. Nel pomeriggio potrete scoprire la fauna della riserva con safari condotti da esperti rangers (in lingua inglese). Pensione completa al campo tendato. Pernottamento.

Riserva Moremi

Riserva Moremi

7° giorno – RISERVA MOREMI

Pensione completa al campo. Giornata interamente dedicata all’avvistamento degli animali. Istituita nel 1965 con lo scopo di fronteggiare il danno causato dalla caccia massiva, la Riserva Moremi è nota oggi per il suo patrimonio naturalistico perfettamente conservato. Pernottamento al campo tendato.

Delta dell'Okavango

Delta dell'Okavango

8° giorno – RISERVA MOREMI / DELTA DELL’OKAVANGO

Attività al mattino nel parco e rientro al campo per la colazione. Trasferimento alla pista e proseguimento con piccolo aereo da turismo (non in uso esclusivo – servizio collettivo) verso il campo tendato nel Delta dell’Okavango, ammirando dall’alto lo spettacolare paesaggio del delta del fiume. All’arrivo, proseguimento via terra verso il campo. Arrivo a e sistemazione. Pranzo.  Pomeriggio, inizio del primo fotosafari con veicoli 4x4 e rangers in lingua inglese. Cena e pernottamento al campo.

Nota: il bagaglio max. ammesso durante il trasferimento con piccoli aerei da turismo è di 20 kg. Per persona.

Delta dell'Okavango

Delta dell'Okavango

9° giorno – DELTA DELL’OKAVANGO

Pensione completa al campo. Intera giornata dedicata ai fotosafari all’interno della zona del delta (uno al mattino e uno al pomeriggio). Le escursioni si effettuano in jeep, o a piedi o in “mokoro” (in origine piccole imbarcazioni ricavate da un unico tronco d’albero, oggi costruite in fibra di vetro per limitare l’abbattimento di alberi e preservare l’ambiente). Il Delta dell’Okavango è uno degli ecosistemi più insoliti del pianeta; nasce dalla fusione tra l’acqua del fiume omonimo e la sabbia del deserto del Kalahari, creando un delta interno di particolare suggestione. La portata delle acque è soggetta alla stagione delle piogge (dicembre/gennaio nel nord e maggio/giugno nel sud) e in alcuni periodi alcune delle isole del delta scompaiono per riapparire alla fine della stagione, quando le acque evaporano velocemente. Pernottamento al campo.

Volo

Volo

10° giorno – DELL’OKAVANGO / MAUN/JOHANNESBURG / ITALIA

Al mattino presto, sveglia all’alba e partenza per l’ultimo fotosafari (da riconfermare, in base all’orario del piccolo volo di rientro a Maun). Rientro al lodge e prima colazione. In tempo utile, trasferimento all’aeroporto di Maun con piccolo aereo da turismo (non in uso esclusivo – servizio collettivo - il bagaglio max. ammesso durante il trasferimento con piccoli aerei da turismo è di 20 kg. Per persona). Disbrigo delle formalità doganali e d’imbarco e partenza per Johannesburg con volo di linea. Arrivo, cambio di aeromobile e proseguimento per Monaco con volo di linea South African Airways. Pasti e pernottamento a bordo.

Italia

Italia

11° giorno – ITALIA

Proseguimento per il proprio aeroporto di destinazione. Arrivo e fine dei servizi.

FB RollOver1 1FACEBOOK                  Risultati immagini per foto logo instagramINSTRAGRAM                            Twetter 1TWITTER  

 

Reservation's Email : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scroll to top